Vai al contenuto principale

Accessibilità

FCA Partecipazioni S.p.A. si impegna a rendere il proprio sito web accessibile, conformemente alla legge 9 gennaio 2004, n. 4. La presente dichiarazione di accessibilità si applica a https://www.fcagroup.com/en-US/group/regions/emea/pages/centro_storico.aspx

Stato di conformità: Parzialmente conforme

Questo sito web è parzialmente conforme ai requisiti previsti dall’allegato A alla norma UNI EN 301549 in ragione dei casi di non conformità e/o delle deroghe elencate di seguito.

Contenuti non accessibili

I contenuti di seguito elencati non sono accessibili per i seguenti motivi:

  1. inosservanza della legge 9 gennaio 2004, n. 4.

    A livello generale:

    Per la complessità tecnica del portale e per la moltitudine di contenuti, informazioni e servizi, si è tenuto conto di verifiche tecniche fatte su un campione rappresentativo.

    Le news sono state rese accessibili dal 01/01/2022, avendo una consultazione incentrata sul breve periodo.

    Elementi rappresentativi delle problematiche sono:

    • Didascalie e/o trascrizioni per i media: in alcuni video non sono state inserite le trascrizioni. Per i video e gli audio dal vivo che non hanno un testo parlato, non vengono fornite didascalie e trascrizioni

    Scelte di adeguamento su caratteri e tabindex

    • Dimensione dei caratteri. Per aumentare la leggibilità è possibile ingrandire il contenuto utilizzando la funzionalità nativa del browser fino a 400%.
    • Tabindex. In rispetto delle normative del W3C, la gestione dei tabindex è stata impostata evitando numeri positivi; alcuni browser potrebbero subire delle variazioni di sequenza a causa di questa impostazione.

  2. Onere sproporzionato. È un onere sproporzionato l'adeguamento di contenuti di terze parti, come i video collocati su Vimeo e Youtube.

Redazione della dichiarazione di accessibilità

La presente dichiarazione è stata redatta il 25/07/2022. La dichiarazione è stata effettuata utilizzando una valutazione conforme alle prescrizioni della direttiva (UE) 2016/2012 mediante 3 metodologie:

  1. Autovalutazione automatica effettuata con diversi tool consigliati dal W3C
  2. Autovalutazione manuale per funzionamento a tastiera e utilizzo di Voice Over e tecnologie assistive proprie dei dispositivi

La dichiarazione è stata riesaminata da ultimo il 25/07/2022.

Modalità di invio delle segnalazioni e recapiti del soggetto erogatore

In caso venga rilevata una mancanza di conformità con i principi di accessibilità, l’utente può inviare una segnalazione al seguente indirizzo mail: centrostoricofiat.webaccessibility@stellantis.com, indicando l’URL del sito, le pagine ritenute non conformi e motivando la segnalazione.
In caso di risposta insoddisfacente o di mancata risposta, nel termine di trenta giorni dalla richiesta di cui sopra, l’interessato può inoltrare una segnalazione nelle modalità indicate sul sito AGID. Il responsabile può essere contattato all’indirizzo email sopra fornito.

Modalità di invio delle segnalazioni all’AgID

In caso di risposta insoddisfacente o di mancata risposta, nel termine di trenta giorni, alla notifica o alla richiesta, l’interessato può inoltrare una segnalazione utilizzando il seguente link: https://www.agid.gov.it/it/design-servizi/accessibilita

Informazioni sul sito / applicazione mobile

  1. La data di pubblicazione del sito web: 16/05/2019
  2. Sono stati effettuati i test di usabilità: SI
  3. CMS utilizzato per il sito web:
    1. HTML
    2. CSS
    3. Javascript
    4. WAI-ARIA
    5. Sharepoint

Informazioni sulla struttura

  1. Nel Gruppo Stellantis i dipendenti con disabilità dichiarata a livello globale sono indicati nel PDF del Corporate Social Responsibility Report Stellantis
  2. Nel Gruppo Stellantis ci impegniamo a creare un ambiente di lavoro sicuro che favorisca il benessere dei propri dipendenti e l’equilibrio tra lavoro e vita privata. Per maggiori informazioni si prega di consultare il Corporate Social Responsibility Report Stellantis


Scarica la Dichiarazione di Accessibilità, redatta in ottemperanza alla legge del 9 gennaio 2004, n° 4.